Navigazione veloce

Rapporti scuola / famiglia

Partecipazione dei genitori e corresponsabilità educativa

I genitori entrano nella scuola come primi responsabili dell’educazione dei figli e come componente fondamentale degli Organi Collegiali.
I genitori sono chiamati a partecipare ai processi di crescita dei figli all’interno della scuola, nei suoi vari aspetti e nel rispetto della distinzione dei ruoli e delle funzioni.

Nelle Linee di Indirizzo emanate dal Ministero dell’Istruzione in relazione alla partecipazione dei genitori e corresponsabilità educativa si legge :

Con il passaggio da una corresponsabilità educativa sancita ad una esercitata all’interno della scuola, sono realmente privilegiate occasioni di incontro e di lavoro in cui i genitori possano esprimersi e dare il loro contributo, a vari livelli, confrontarsi con i docenti e con il territorio sulle problematiche giovanili, proporre esperienze extracurricolari, ove consentito, far parte di gruppi di lavoro.
Gli insegnanti e i genitori,nonostante la diversità dei ruoli e la separazione dei contesti di azione, condividono sia i destinatari del loro agire, i figli/alunni, sia le finalità dell’agire stesso,
ovvero l’educazione e l’istruzione in cui scuola e famiglia operano insieme per un progetto educativo comune.

Il dialogo  scuola-famiglia è fondamentale per il successo scolastico di ogni alunno;  è importante che le finalità della scuola siano condivise dalla famiglia perché i migliori risultati si hanno proprio quando genitori e insegnanti collaborano insieme.

ANNO SCOLASTICO 18/19

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.